A CHE PUNTO SIAMO CON LA SOSTENIBILITÀ?

GIORNATA MONDIALE DELLA BICICLETTA

La giornata mondiale della bicicletta nasce al fine di sensibilizzare una tematica critica degli ultimi anni ossia il surriscaldamento globale.
Nasce come giornata ufficiale per la consapevolezza di quelli che sono i benefici sociali derivanti dall’uso della bicicletta, intesa come mezzo di trasporto e di tempo libero.

EMISSIONI CO2

Nell’anno 2021 si è registrato il picco massimo mai raggiunto nella storia di oltre 15,3 miliardi di tonnellate di CO2 disperse nell’atmosfera.
Il pianeta è in piena emergenza, la temperatura media globale è al di sopra di 1,1° C nel 2019 rispetto ai livelli preindustriali.
Il riscaldamento globale provocato dall’uomo è in aumento ad un ritmo decennale di oltre 0,2° C.

PERCHÉ PRODURRE CIBO SOSTENIBILE?

La scelta ricade quindi sulla produzione di cibo sostenibile. La FAO e l’ONU forniscono le loro linee guida in merito ad agricoltura ed alimentazione.
L’alimentazione sostenibile non fa altro che ridurre l’impatto ambientale e soprattutto soddisfa le linee guida nutrizionali dal punto di vista economico, culturale e globale.
Si produce utilizzando risorse naturali più efficienti e sostenibili, si modificano quelli che sono i metodi di produzione, si cambia nelle scelte alimentari per consumare quantità inferiori di cibo, infine si elimina gradualmente l’utilizzo di sostanze chimiche dannose.

NOI FACCIAMO COSÌ

Il pianeta non sopporta più scelte dannose dal punto di vista produttivo ed anche degli ingredienti chimici e dannosi sia per l’ambiente che per la salute umana.
È preferibile quindi scegliere alimenti prodotti in maniera sostenibile e con alimenti ad alto valore biologico quali le barrette proteiche “FALCO Advanced Nutrition”.
Esse sono a basso impatto ambientale, realizzate scegliendo ingredienti naturali, più sostenibili e non dannosi per la salute umana.

Il pianeta entro il 2050 subirà importanti danni ambientali, scegliamo di produrre alimenti sostenibili e preferiamo ingredienti naturali a quelli chimici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.