Come allenarsi a casa: 5 esercizi per rimanere in forma

ALLENAMENTO E ALIMENTAZIONE SANA

In queste giornate delicate è importante mantenere il corpo in movimento perché lo stile di vita tende ad essere sedentario e di conseguenza si può incorrere più facilmente nell’aumento del peso e della massa grassa.

Importante è allenarsi e mangiar bene stando a casa!

La corretta alimentazione è alla base di tutto ma il vero segreto di ogni buona forma fisica è il movimento.

Esercitarsi a casa è semplice, stimolante e non richiede nessuno sforzo anzi, si può godere di una serie di vantaggi:

  • Iniziare è facile perché l’ambiente domestico è tranquillo e rassicurante
  • Ci si può concentrare su se stessi senza avere gli occhi addosso

ALLENAMENTO FULL BODY

Ecco dunque 5 esercizi da fare a corpo libero (o aiutandosi con oggetti che si possono facilmente trovare in casa). L’allenamento “FULL BODY” permette con soli 5 esercizi, ripetuti in 3 serie, di allenare tutto il corpo e mantenere il tuo peso forma.

1. JUMPING JACKS

DURATA: 3 SERIE DA 0:30 MIN

Era uno degli esercizi più gettonati dai professori di educazione fisica del decennio scorso, uno di quelli che tutti abbiamo eseguito più o meno bene almeno una volta nella vita.

Come si Esegue?

Con i piedi vicini e le braccia lungo i Fianchi, bisogna saltare allargando i piedi e sollevando le braccia sulla testa. Tornare poi nella posizione di partenza e ripetere l’esercizio.

Cosa si sta così allenando?

L’esercizio consente di allenare tutto il corpo, coinvolgendo i gruppi muscolari grandi.

Nello specifico i muscoli interessati colpiscono una lunga serie di distretti muscolari, tra cui polpacci, femorali, quadricipiti, glutei, addominali, deltoidi, dorsali e tutti gli intercostali; per sua natura è ottimo come riscaldamento per innalzare velocemente il battito cardiaco.

JUMPING JACKS – 3 SERIE DA 30 SECONDI

2. PIEGAMENTI CON PIANO D’APPOGGIO

DURATA: 3 SERIE DA 8 PIEGAMENTI

Il piegamento è un movimento che permette l’avvicinamento di due capi articolari con appoggio su una superficie – terreno, muro, trx, ecc..(piegamento sulle braccia).

Come si Esegue?

Bisogna assumere la posizione dei piegamenti classici, ma con le mani appoggiate su una sedia o su una panca. Eseguire così dei piegamenti usando la forza delle braccia.

Ricorda che il busto deve essere mantenuto in linea retta.

Cosa stai allenando?

I muscoli coinvolti nell’esecuzione dell’esercizio sono: grande pettorale (fasci inferiori del pettorale), tricipite e capo anteriore del deltoide.

PIEGAMENTI CON PIANO D’APPOGGIO – 3 SERIE DA 8 PIEGAMENTI

3. PUSH UP

DURATA: 3 SERIE DA 6 PIEGAMENTI

Un esercizio conosciuto da tutti e che diversamente da quello che si possa pensare per la sua esecuzione richiede l’intervento di più muscoli del corpo

Come si Esegue?

Si inizia con il corpo disteso su petto e stomaco (posizione prona), le braccia piegate, i palmi delle mani completamente appoggiati a terra all’altezza del petto e i gomiti rivolti all’indietro. Poi, si solleva tutto il corpo come se si volesse spingere via il pavimento finché le braccia non sono completamente distese. Assicurati di eseguire i movimenti in maniera perfettamente controllata, quindi abbassare il corpo finché il petto non tocca il suolo di nuovo tornando nella posizione di partenza. Alzare e abbassare il corpo con le braccia e tenere il corpo dritto.

Cosa stai allenando?

Prima di tutto bisogna differenziare i muscoli coinvolti in due categorie:

  • quelli attivi (quelli cioè che creano un lavoro concentrico ed eccentrico per poter eseguire il movimento): il gran pettorale, piccolo pettorale, il dentato anteriore e il deltoide;
  • quelli stabilizzatori (i muscoli che servono a mantenere la corretta posizione del corpo durante il movimento): l’addome, i muscoli della schiena e gli arti inferiori.
PUSH UP – 3 SERIE DA 6 PIEGAMENTI

4. MONTAGNA SCALATORE

DURATA: 3 SERIE DA 0:30 MINUTI

Si chiama così perché ripete il movimento che segue chi scala una montagna o una ripida parete. Ti permette di allenare il tuo corpo e di scalare una montagna stando a casa.

Come si Esegue?

Si comincia dalla posizione dei piegamenti, porta il ginocchio destro verso il petto e cambia piede saltando, portando così il piede sinistro in avanti e il destro indietro e viceversa.

Cosa stai allenando?

In questo modo rafforzerai diversi gruppi di muscoli, oltre al sistema cardiocircolatorio.

MONTAGNA SCALATORE – 3 SERIE DA 30 SECONDI

5. PLANK

DURATA: 3 SERIE DA 0:30 MINUTI

Fare il plank vuol dire eseguire un esercizio che permette di mettere in movimento e allenare quasi tutti i muscoli del corpo.

Come si Esegue?

L’esecuzione corretta dell’esercizio prevede, con i gomiti e gli avambracci appoggiati al terreno e i piedi uniti, di mantenere una posizione nella quale testa, spalle, tronco e bacino siano in linea e paralleli al terreno.

Cosa stai allenando?

I muscoli coinvolti nel plank anteriore (in tutte le sue varianti) sono:

  • Muscoli primari: retto dell’addome (addominali, ovvero quello che se bene in vista determina il “six pack”), erettore spinale e trasverso dell’addome;
  • Muscoli secondari: (sinergici / stabilizzatori segmentali): trapezio, romboide, tutta la cuffia dei rotatori, deltoide anteriore, gran pettorale, dentato anteriore, psoas iliaco, quadricipite femorale, grande gluteo e gastrocnemio.
PLANK – 3 SERIE DA 30 SECONDI

RICORDA DI UNIRE AL MOVIMENTO UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE

Ricorda che per magiare sano ed essere in forma occorre prediligere un’alimentazione equilibrata nei tre macronutrienti (grassi, carboidrati e proteine) al fine di apportare all’organismo tutto ciò di cui necessita.

Spesso si associano alla sana alimentazione cibi poveri di gusto ma noi abbiamo individuato la FORMULA GIUSTA:

le nostre barrette sono il perfetto mix tra gusto e benessere, sono ideali durante una pausa studio o di lavoro, per offrirti la giusta carica di energia fisica e mentale durante la giornata ma soprattutto per chi pratica sport grazie alla elevata percentuale di proteine che sono fondamentali per nutrire e rinforzare i muscoli e sono componenti fondamentali del sistema immunitario e un loro scarso apporto riduce la funzionalità immunitaria.

Scopri le nostre tipologie:

Le barrette proteiche ideali per il post allenamento poiché garantiscono sviluppo e recupero muscolare.

Le barrette biologiche sono realizzate con ingredienti di prima qualitàsani e nutrienti che ti aiutano a vincere la fame in ogni momento della giornata.

Le barrette che, accompagnate da un frutto, sostituiscono un pasto. Mix proteico ad alto valore biologico composto da proteine del siero del latte e calcio caseinato che produce energia immediata e offre la giusta carica.

Le barrette energetiche forniscono la maggior parte dell’energia alimentare sotto forma di carboidrati buoni.

Uno snack sottoforma di barretta, purché sia sano, può essere un alleato per dimagrire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.