COSA MANGIARE DOPO L’ALLENAMENTO

Cosa mangiare dopo l'allenamento

L’allenamento è imprescindibile per chiunque prediliga uno stile di vita sano. Alimentarsi in maniera corretta pre e post allenamento aiuta il nostro corpo a lavorare al meglio nella fase di sforzo e a recuperare nella fase di riposo.

Dopo l’allenamento il corpo avvia un processo di ricostruzione delle riserve di glicogeno e di riparazione e riproduzione delle proteine muscolari. Mangiare i giusti alimenti appena dopo l’allenamento è importantissimo perché aiutiamo il corpo a recuperare le energie perse nel più breve tempo possibile.

Cosa mangiare post allenamento

Quali sono i migliori materiali da ricostruzione post allenamento?

La scelta, in questi tempi, è scontata. Non si fa altro che parlare di proteine, proteine e proteine…

Nello specifico per consentire un corretto recupero occorre assumere proteine/ aminoacidi completi e carboidrati nelle giuste proporzioni in base allo sport praticato.

Sia i carboidrati che le proteine in associazione producono effetti  migliori sulla sintesi di glicogeno e la sintesi proteica (costruzione muscolare) rispetto all’assunzione di soli carboidrati o sole proteine nel post allenamento.

Cosa mangiare post allenamento

Quando è ideale mangiare post allenamento?

Il momento migliore del pasto di recupero sarebbe nell’immediato post allenamento, cioè tra i 15 minuti e l’ora dal termine dell’allenamento. Questo perché è proprio in quello speciale lasso di tempo che gli “operai” della ricostruzione sono più attivi.

Cosa mangiare dopo aver fatto esercizio fisico?

Come detto precedentemente distinguiamo :

Carboidrati

  • patate dolci,
  • quinoa,
  • cioccolato,
  • riso,
  • avena,
  • frutta (banane, kiwi, ananas),
  • pasta,
  • verdure a foglia verde:

Proteine

  • uova,
  • yogurt greco,
  • salmone,
  • ricotta,
  • pollo,
  • tonno,
  • legumi,
  • frutta secca,
  • barrette proteiche
  • proteine in polvere

Scegliere proteine ad alto valore biologico per assicurarsi che il corpo assuma la quantità di cui ne ha bisogno:

Il valore biologico rappresenta la quantità effettivamente assorbita ed utilizzato al netto delle perdite liquide e solide. Una proteina che possiede un perfetto equilibrio tra amminoacidi assorbiti e tra amminoacidi ritenuti ha un valore biologico di 100. Le proteine di riferimento sono quella dell’uovo e del siero del latte che presentano un VB pari al 100% (es. Per 1 grammo di proteina ingerita il corpo ne assorbe 1 grammo).

Cosa mangiare post allenamento

Conclusione

Una corretta alimentazione unita a una sana attività fisica sono indispensabili per chiunque abbia necessità di perdere peso o voglia aumentare la propria massa muscolare. Il giusto mix di macro-nutrienti (proteine, grassi e carboidrati) donano energia nel pre allenamento e favoriscono il recupero nel post.

Se non si ha tempo di preparare pasti sani si può rimediare con snack proteici o energetici ma fate attenzione, leggere l’etichetta è importantissimo al fine di evitare Grassi idrogenati, conservanti, oli di palma, coloranti, aromi artificiali, collagene, glicerolo e OGM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.